RINOMANOMETRIA ESPLORA LE TUE FUNZIONALITÀ RESPIRATORIE

RINOMANOMETRIA

ESPLORA LE TUE FUNZIONALITÀ RESPIRATORIE

La rinomanometria è un’indagine diagnostica applicata in medicina che permette di valutare la funzione respiratoria nasale grazie alla registrazione del flusso respiratorio: sul volto del paziente, viene applicata una mascherina dentro cui respirare con una narice, mentre una piccola sonda viene posizionata nell’altra. Questa strumentazione permette di raccogliere e trasmettere a un computer per l’elaborazione dati e informazioni sulla funzione respiratoria nasale.
A seconda delle patologie rilevate lo specialista dovrà valutare se sarà necessario eseguire un intervento chirurgico o apportare una modifica alla struttura del naso.

PERCHÈ SVOLGERE L’ESAME

La rinomanometria permette di valutare la funzionalità nasale mediante misurazione del flusso respiratorio e rilevare, quindi, l’eventuale presenza di problemi nel naso. In particolare, ricava la presenza di deformità o resistenze, infiammazioni della mucosa o polipi. È anche utile nella diagnosi differenziale di alcune alterazioni del senso dell’olfatto, come nel caso di iposmia (ovvero parziale riduzione del senso dell’odorato), anosmia (ovvero totale riduzione del senso dell’odorato), parosmia (un disturbo caratterizzato dall’alterazione del senso dell’olfatto) e cacosmia (cioè la percezione di odore sgradevole).
Benchè la rinomanometria da sola non sia in grado di fornire una diagnosi assoluta di pervietà nasale, in combinazione con altre valutazioni è in grado di fornire un quadro obiettivo da monitorare nel tempo, in particolare quando vengono fatte delle terapie tendenti a migliorare la respirazione nasale.

PREPARAZIONE ALL’ESAME

Non sono richieste al paziente misure particolari di preparazione a questo esame, fatta eccezione per una corretta igiene nasale e, a volte, per la sospensione, una settimana circa prima, dell’uso di farmaci per migliorare la funzionalità respiratoria (come ad esempio i farmaci attivi sulla vasomotricità nasale). Inoltre, si sconsiglia di fumare per almeno 48 ore prima dell’esame.
Prima dell’esecuzione dell’esame, il paziente viene tenuto a riposo per circa 30 minuti, in modo da permettergli anche di adattarsi alle condizioni ambientali (soprattutto nella stagione fredda). Il test non è doloroso e viene eseguito introducendo nella narice del paziente una piccola sonda e invitandolo a respirare con l’altra all’interno di una maschera morbida, a tenuta, applicata sul volto.

AVVERTENZE POST ESAME

L’esame non è doloroso e non comporta rischi; alcuni pazienti potrebbero trovarlo solo fastidioso. La durata è di solito di circa 10-15 minuti. Non provoca nessun tipo di disagio: terminato l’esame si può tornare subito a casa e riprendere la vita normale di tutti i giorni. Non è necessario essere accompagnati poiché non ci sono effetti sulla capacità di guida del paziente.

PRENOTAZIONI

dal Lunedì al Venerdì
8.30 – 12.30 / 15.30 – 19.30
Sabato
8.30 – 12.30

PRESTAZIONI

dal Lunedì al Venerdì
8.30 – 12.30 / 15.30 – 19.30
Sabato
8.30 – 12.30

RITIRO REFERTI

dal Lunedì al Venerdì
8.30 – 12.30 / 15.30 – 19.30
Sabato
8.30 – 12.30

CONTATTI

Viale Consiglio d’Europa, 34
Santa Maria Capua Vetere
Telefono
0823798000

RICHIESTA INFORMAZIONI

Puoi richiedere qualsiasi tipo di informazioni compilando questo modulo.
La richiesta online è puramente indicativa e in nessun modo vincolante.